– Sito ufficiale di Valerio Berruti –
Posted on 28 febbraio 2018 by admin on Installazioni, Sculture

Valerio Berruti, Just Kids POLIS / ARTWORKS a cura di Angela Vettese

 

just kids 1coordinamento di Nicolas Ballario

Chiostro di Palazzo d’Accursio – Piazza Maggiore, Bologna
Artefiera rafforza il legame con Bologna, dove si incrociano i due percorsi Polis, prodotto da Artefiera, e Art City, prodotto dal Comune, con un’ articolazione interna che si sviluppa tra sculture, dipinti, fotografie, performance e film. Il termine Polis, già usato lo scorso anno, è stato scelto per sottolineare la stretta relazione tra fiera e città. Quest’anno si è inteso insistere in particolare sul legame tra le gallerie che aderiscono ad Artefiera e le opere che si incontrano in città.

POLIS / ARTWORKS comprende installazioni in suggestivi e imprevisti spazi in città, a cura di Angela Vettese con il coordinamento di Nicolas Ballario.
L’itinerario conduce a opere di: Valerio Berruti, Vito Acconci, Andreco, Alik Cavaliere, Mario Cresci, Giuseppe De Mattia, Sanna Kannisto, Luigi Mainolfi, Rachele Maistrello, Dennis Oppenheim e Luigi Veronesi.

just kids 2Valerio Berruti esporrà nel chiostro di Palazzo D’Accursio, in Piazza Maggiore, un’installazione monumentale dal titolo Just Kids. Cinque sculture in alluminio alte tre metri creano una cattedrale virtuale, un’opera in cui architettura e scultura si mescolano così come la poetica si fonde con l’esperienza. L’opera, già esposta in Piazza del
Duomo a Verona nel 2016, è un girotondo di bambini con le braccia innalzate al cielo e forma una sorta di cupola in cui lo spettatore può entrare. La sensazione è quella di addentrarsi nel cuore dell’opera sentendosi avvolti e protetti dalle grandi sculture.

Il titolo è ispirato all’omonima biografia di Patti Smith (Just Kids, edizioni Feltrinelli). Siamo a New York, negli ultimi scampoli degli anni sessanta, l’atmosfera è effervescente. Patti Smith e Robert Mapplethorpe passeggiando per la città incrociano una coppia di anziani che si ferma a osservarli esterrefatti. “Fagli una foto,” dice la donna. “Perché? – risponde il marito sono soltanto ragazzini.” Just kids, appunto.